Troppo spazio libero in iCloud? Ecco come ridurre il tuo piano e pagare meno ogni mese

Oggi possiamo considerare iCloud come il “sole” dell’intero ecosistema Apple. Il servizio cloud di Apple significa che tutti i nostri dispositivi possono essere collegati tra loro e che possiamo avere, per esempio, i nostri contatti o le nostre foto perfettamente sincronizzati tra tutti i dispositivi Apple che abbiamo. Ci dà anche accesso a servizi come Apple Music, Apple TV+, Apple Arcade e i negozi di app digitali di Apple.

Avere un account iCloud è completamente gratuito. Ti dà accesso ad alcuni servizi cloud di Apple e 5 GB di spazio di archiviazione. È anche importante menzionare che è possibile essere un utente della nuvola dell’azienda di Cupertino senza dover acquistare nessuno dei suoi dispositivi, anche se per ottenere il pieno potenziale è necessario averne uno.

Se questo spazio non vi basta, cosa abbastanza comune se fate uso di funzioni come il backup automatico di iCloud per i dispositivi iOS o usate il servizio per conservare tutte le vostre foto, potete espandere la capacità a prezzi abbastanza ragionevoli: 50 GB per 0,99 €, 200 GB per 2,99 € e 2 TGB per 9,99 €. Il tutto a prezzi mensili e nel caso delle due opzioni di maggiore capacità con la possibilità di condividere lo spazio con più account iCloud, purché siano associati alla “Condivisione in famiglia”.

Tutto questo va bene, ma cosa succede se dopo aver firmato per lo spazio di archiviazione extra di iCloud si vuole ridurre? È possibile annullare un piano iCloud a pagamento? Cosa succede ai dati memorizzati nel cloud se superano i 5 GB del livello gratuito del servizio e si annulla l’abbonamento? Nelle righe seguenti vorrei parlare di questo, di come ridurre lo spazio di archiviazione di iCloud. e anche tutto quello che dovete sapere per non avere uno spavento con i dati che avete memorizzato.

Passa a un piano iCloud più piccolo o torna al piano gratuito.

La prima cosa su cui voglio concentrarmi sono i passi da fare per ridurre lo spazio di archiviazione e anche su. come tornare al piano iCloud gratuito. Farlo è molto semplice, anche se, a dire il vero, non così facile da fare come l’opzione di acquistare un piano a pagamento o aggiornare il vostro spazio esistente.

I passi da seguire sono i seguenti, a seconda del dispositivo che state usando. Ricordate, però, che questo cambiamento riguarda il livello dell’account iCloud, quindi lo spazio disponibile nel cloud sarà ridotto per tutti gli iPhone, iPad, iPod Touch, Mac e PC che avete associato al servizio.

Da iPhone, iPad o iPod Touch

Se vuoi fare il downgrade del tuo piano iCloud da un dispositivo iOS devi fare quanto segue:

Cambiare il piano di archiviazione di iCloud da iPhone

  • Apri l’app Impostazioni e tocca la prima opzione del menu, quella che mostra il tuo nome.
  • Ora selezionate iCloud e una volta dentro toccate Manage Storage.
  • Tocca Cambia piano e una volta dentro scegli l’opzione Downgrade options. Per confermare l’accesso dovrai inserire la password del tuo account iCloud.
  • Seleziona il piano a cui vuoi fare il downgrade. A seconda del piano che hai contrattato, appariranno alcune opzioni. Inoltre, se vuoi tornare al piano gratuito, puoi anche selezionarlo in questo menu.
  • Una volta selezionato il piano, clicca su OK nella parte superiore dello schermo.
  • Da un Mac

    Nel caso in cui si preferisca fare il cambiamento da un Mac, i passi da seguire sono:

    Ridurre lo spazio di archiviazione di iCloud su un Mac

  • Clicca sull’icona del logo Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e poi seleziona Preferenze di sistema.
  • Clicca su Apple ID (se il tuo Mac ha macOS Mojave o precedente, clicca sull’icona iCloud).
  • Clicca sul pulsante Gestisci nell’angolo in basso a destra della finestra.
  • Ora clicca sul pulsante Cambia piano in alto a destra.
  • Clicca sul pulsante Opzioni di riduzione della memoria e inserisci la password del tuo ID Apple.
  • Seleziona il piano a cui vuoi fare il downgrade e infine clicca sul pulsante Done.
  • Da un PC

    Questa è forse l’opzione meno utilizzata, ma se oltre ad essere un utente di un dispositivo Apple, hai anche un PC Windows che utilizza uno dei servizi iCloud, puoi cambiare lo spazio di archiviazione contratto da esso seguendo questi passaggi:

    Gestire il piano iCloud di Windows

  • Aprire l’app iCloud per Windows.
  • Cliccate sul pulsante Storage.
  • Clicca sul pulsante Cambia piano di archiviazione.
  • Ora seleziona l’opzione Downgrade del piano e inserisci la password del tuo ID Apple.
  • Clicca su Gestisci e seleziona il piano che vuoi impostare per il tuo account.
  • Cliccate su OK.
  • Cosa succede quando riduco il mio spazio di archiviazione su iCloud?

    Cambiare il piano quando si riduce lo spazio di archiviazione di iCloud. non è istantaneo. I pagamenti vengono effettuati mensilmente in anticipo, quindi se decidete di cambiare il piano per uno inferiore, continuerete a godere dello spazio che avevate contrattato fino al giorno del rinnovo del piano. Quel giorno, il nuovo spazio contrattato sarà applicato automaticamente o si tornerà ai 5 GB gratuiti.

    Cosa succede quando si riduce lo spazio su iCloud

    A questo punto ci sono due possibilità. O lo spazio che hai contrattato è sufficiente per tutti i dati memorizzati in iCloud e non noti nulla di speciale o lo spazio è insufficiente e inizi ad avere diversi problemi come:

    • I backup automatici dei dispositivi iOS non saranno eseguiti.
    • Non sarà possibile sincronizzare calendari, contatti e altri dati attraverso il servizio.
    • Non sarai più in grado di usare iCloud Photo Library o la funzione di condivisione delle foto.
    • I vostri dispositivi (iPhone, iPad, iPod Touch, Mac o Windows) non smetteranno di mostrarvi avvisi che è necessario aggiornare il vostro spazio di archiviazione nella nuvola di Apple, almeno fino a quando non libererete spazio in iCloud e non occuperanno più di quanto avete contrattato.
    • Non sarà più possibile sincronizzare i file attraverso iCloud Drive.
    • Non potrai più ricevere posta sul tuo account @icloud.com.
    • Le app che usano iCloud per sincronizzare i dati non saranno in grado di farlo.
    • Non sarà più possibile eseguire il backup di WhatsApp sul cloud.
    • Ecc, ecc, ecc, ecc…

    Come si può vedere le conseguenze di esaurire lo spazio di iCloud sono piuttosto significative. Ecco perché non ti consiglio di passare a un piano in cui non puoi memorizzare tutti i tuoi dati. È più consigliabile pulire prima e quando si è liberato abbastanza spazio cambiare il piano con uno di minore capacità.

    Con questo non voglio dire che non dovresti ridurre il tuo spazio di archiviazione iCloud contratto se avete sottoscritto un piano troppo grande. Per esempio, se avete un piano da 2 TB ma avete bisogno solo di 30 GB, in questo caso risparmierete dei soldi su base mensile e sarete ancora in grado di utilizzare il servizio normalmente. Basta scegliere un piano in cui si possono avere i dati che si desidera o si ha bisogno di avere sincronizzati o memorizzati tramite il cloud.