SanDisk iXpand, espandere la memoria del vostro iPhone

Uno dei problemi più comuni che un utente di iPhone o iPad si trova ad affrontare oggi è esaurimento dello spazio di archiviazione. Apple ha fatto dei tentativi per spostare i nostri dati sul cloud (ad esempio con la libreria fotografica di iCloud) e per permetterci di risparmiare spazio sulla memoria interna del dispositivo, ma questo non è stato sufficiente e il problema rimane. Si vocifera che la prossima generazione di iPhone eliminerà il modello da 16 GB e partirà da 32 GB, il che è logico, ma non risolve il problema per quelli di noi che attualmente hanno dispositivi iOS con capacità inferiori: 16 o 32 GB.

Per fortuna abbiamo delle opzioni a cui possiamo rivolgerci e una di queste sono gli accessori che ci permettono di espandere la capacità di memoria dei dispositivi iOS. Oggi vogliamo parlare del Unità flash SanDisk iXpandun dispositivo che abbiamo avuto l’opportunità di provare e che ci è piaciuto per due motivi principali: il suo facilità d’uso e grande versatilità.

L’iXpand di SanDisk è un dispositivo che ci fornisce da 16 a 128 GB di capacità di archiviazione aggiuntiva. sui nostri dispositivi iOS e che comunica con loro attraverso un’applicazione gratuita che possiamo scaricare dall’App Store. Inoltre, può essere utilizzato per trasferire contenuti da un PC o da un Mac, grazie alle due porte di connessione: una USB 2.0 e una porta Ligtning per dispositivi iOS.

L’accessorio è perfetto per quando abbiamo bisogno di portare con noi file di grandi dimensioni; ad esempio quando partiamo per un lungo viaggio e vogliamo portare con noi film o serie, o semplicemente quando vogliamo salvare le foto che abbiamo sull’iPhone per liberare spazio in modo da poter fare di più, in quanto il dispositivo funziona in entrambi i sensi: iPhone-iXpand, iXpand-iPhone.

La semplicità d’uso è uno dei tratti distintivi della SanDisk iXpand. Quando lo colleghiamo a un computer, ci vengono presentate diverse cartelle e dobbiamo semplicemente salvare i file a cui vogliamo accedere dal dispositivo iOS. Una volta collegato a un iPhone o iPad, ci dirà che ha bisogno di un’applicazione per funzionare e, se lo desideriamo, ci porterà direttamente a scaricarla dall’App Store. Una volta installato, basta aprirlo per avere accesso diretto ai file precedentemente archiviati sul computer, disposti in cartelle diverse a seconda del tipo di contenuto.

È compatibile con i formati video più utilizzati (incluso MKV), con i formati immagine più diffusi ed è anche in grado di aprire altri file come PDF, Word, Excel, PowerPoint o TXT, per citarne alcuni.

Ideale per i backup “in movimento”.

Come abbiamo già detto, è possibile trasferire i file dall’iPhone alla memoria esterna di iXpand.quindi è ideale per creare copie di backup quando siamo in viaggio. È quindi molto utile quando si vuole avere una maggiore capacità di scattare foto senza dover cancellare i file o sincronizzarli prima con un computer.

Ma non è solo in grado di fare il backup delle nostre foto, può anche farlo con i video o persino con i nostri contatti, assicurando così che non perderemo mai nulla e che avremo una capacità extra sul nostro dispositivo principale.

Il lato negativo

iPhone connesso iXpand

Nel complesso abbiamo apprezzato il SanDisk iXpand. È un dispositivo versatile e ci permette di muoverci con una maggiore capacità di stoccaggio e senza dover trasportare pesi pesanti. Purtroppo, non tutto può essere perfetto, e per noi Il lato negativo è il modo in cui si collega alla porta Lightning dell’iPhone o dell’iPad..

Quando l’iXpand è collegato all’iPhone. sporge quasi completamente dal fondo.. Oltre a sporgere, la sua posizione non è rettilinea, quindi è anche inclinata in avanti, il che rende un po’ scomodo tenere l’iPhone in posizione verticale.

Anche con questo inconveniente, come abbiamo detto, l’accessorio ci è piaciuto e sarebbe sicuramente tra le nostre scelte se avessimo bisogno di una maggiore capacità di archiviazione.

Video promozionale di SanDisk iXpand

https://www.youtube.com/watch?v=PIDnwCwXd8g

Quanto costa e dove si compra?

L’iXpand di SanDisk è disponibili con capacità di 16, 32, 64 e 128 GB. e i rispettivi prezzi sono: 54,99 euro, 74,99 euro, 109,99 euro e 169,99 euro.

È disponibile online presso rivenditori affidabili come Amazon, ma si può trovare anche nei grandi magazzini, nei negozi di informatica e, naturalmente, presso altri rivenditori online.

Cosa ne pensate della SanDisk iXpand? Ne vorreste uno per il vostro iPhone, iPad o iPod Touch? Allora rimanete sintonizzati su TodoAppleBlog, ci saranno presto delle sorprese!