Differenze tra Apple Watch Series 3 e Series 2

L’Apple Watch Series 3 è ora nei negozi e vi starete chiedendo come differisce dalla Series 2? In superficie, i due dispositivi sembrano uguali, ed esternamente è vero, ma all’interno ci sono alcune differenze che segneranno un prima e un dopo nello smartwatch di Apple..

Con questa nuova generazione Apple ha deciso di mantenere il design esterno del dispositivo. In questo modo, l’azienda assicura che tutti gli accessori già presenti sul mercato siano compatibili, il che è particolarmente importante per un dispositivo che portiamo sempre con noi e che fa parte della sezione moda.

Tutte le differenze tra Apple Watch Series 3 e Series 2

Vuoi conoscere le differenze tra i due modelli di smartwatch? Continuate a leggere e ve lo diremo.

Processore

Uno dei punti di forza della Serie 3 è la sua potenza. Apple ha sviluppato un nuovo processore dual-core molto più velocel’S3.

Grazie a questa evoluzione il dispositivo è molto più veloce e i compiti comuni come l’apertura delle applicazioni o il riavvio del dispositivo sono completati molto più velocemente.

In questo video potete vedere un confronto nel mondo reale della velocità di una Serie 2 contro una Serie 3.

Connessione LTE, GPS e altimetro barometrico

Questa è un’altra delle caratteristiche principali del nuovo Apple Watch Series 3. Grazie a questo, lo smartwatch non è più così dipendente dall’iPhone, poiché può connettersi a Internet senza la necessità di avere lo smartphone nelle vicinanze..

Ascoltare musica in streaming, aggiornare le app di monitoraggio delle attività, fare telefonate, ricevere messaggi attraverso le app di messaggistica, tracciare i nostri movimenti, tenere traccia dell’altitudine… Tutto questo è possibile senza un iPhone, cosa che era impossibile fino ad ora.

La cattiva notizia è che la versione LTE non è ancora disponibile in molti paesi.. Apple deve ancora chiudere accordi con i vettori per consentire al dispositivo di connettersi alle reti utilizzando una SIM virtuale, un processo che probabilmente richiederà alcuni mesi (e probabilmente porterà sviluppi correlati nei futuri iPhone e iPad).

Fino a 16GB di capacità

L’Apple Watch Series 2 ha una capacità massima di 8 GB e con la Series 3 Apple ha deciso di fare il salto e a 16GB.

Grazie a questo sarà possibile installare più applicazioni e portare più file al polso (musica, foto, ecc…)… Il lato negativo è che solo il modello con connettività LTE è disponibile con questa capacità di archiviazione. e come ho detto, non è disponibile in Spagna al momento e probabilmente ci vorranno ancora alcuni mesi.

Siri può parlare sull’Apple Watch Series 3

Grazie all’integrazione di migliori altoparlanti e microfoni per la funzione di chiamata telefonica, più una maggiore potenza grazie al processore S3, Siri ha la capacità di parlare sulla Serie 3..

Sulla Serie 2 Siri può ricevere i nostri comandi, ma non può risponderci a voce, solo tramite messaggi di testo sullo schermo dello smartwatch.

Corona digitale con dettaglio rosso

Corona digitale in colore rosso

All’inizio ho detto che il design della Serie 3 è identico a quello della Serie 2, ma c’è un piccolo dettaglio che lo rende diverso: la corona digitale è rossa sul modello con connettività LTE..

Una piccola differenza senza grande importanza, ma importante da notare per per conoscere tutte le differenze tra la serie 2 e 3.

Pensi che queste differenze siano sufficienti?

Pensi che Apple abbia implementato abbastanza differenze tra le due generazioni dello smartwatch? Personalmente penso che sia un salto molto grande, l’integrazione della propria connettività mobile segnerà un prima e un dopo.

Su TodoAppleBlog | Tutto sull’Apple Watch