Come impedire alle app di utilizzare i dati mobili su iPhone e iPad

Vorresti Impedire che alcune delle applicazioni installate sull’iPhone o sull’iPad non abbiano accesso ai dati mobili.? Se avete una tariffa dati limitata, questo potrebbe sembrarvi molto interessante e dovreste sapere che iOS vi permette di farlo in modo semplice e non vi richiederà più di qualche secondo per configurarlo.

È vero che le tariffe di telefonia mobile includono sempre più dati, ma se la vostra tariffa è piccola o se non è piccola, ma il vostro consumo è elevato e avete bisogno di ridurlo in qualche modo, limitare quali app hanno accesso ai dati mobili e quali no può essere molto utile.

Limitare l’uso dei dati mobili a determinate applicazioni su iPhone e iPad

Qualunque sia il motivo per cui avete bisogno di limitare l’accesso ai dati mobili a determinate applicazioni sul dispositivo iOS, la procedura da seguire è la seguente:

  • Aprire l’applicazione Impostazioni dalla schermata iniziale del dispositivo o dalla Libreria delle applicazioni.
  • Accedere alla sezione Dati mobili.
  • Scorrete verso il basso fino a visualizzare l’elenco delle app installate sul dispositivo.
  • Disattivare l’interruttore accanto a ciascuna delle app che non si desidera autorizzare all’uso dei dati mobili.
  • Disabilita l'accesso ai dati mobili per alcune app iOS.

    Come si può notare, la procedura per impedire a determinate app di consumare dati mobili è molto semplice. L’elenco delle applicazioni visualizzate è ordinati dal più alto al più basso consumo di datiquindi può anche aiutarvi a verificare quali sono le applicazioni che consumano di più; potreste anche scoprire che alcune di esse consumano molto di più di quanto pensavate.

    Inoltre, appena sotto l’elenco delle applicazioni è presente un’opzione denominata Supporto Wi-Fi. Questa funzione è attivata di default su tutti i dispositivi iOS con connettività mobile e serve a utilizzare i dati quando la connessione WiFi non funziona o non è stabile. Grazie a questa funzione, l’utente non sentirà alcun tipo di interruzione durante la navigazione, ma non sarà sicuro di essere connesso via WiFi quando pensa di esserlo. Disattivare questa opzione può anche aiutare a risparmiare alcuni dati dalla tariffa.

    Come regola generale, le app che consumano più dati sono quelle legate ai video. Ad esempio YouTube o social network come Instagram, TikTok e simili. Naturalmente, anche altre app possono avere un consumo elevato o addirittura processi di sistema come iCloud se è attiva la sincronizzazione di foto e video con i dati mobili. Non utilizzare questo tipo di applicazioni con i dati mobili e limitarne l’uso al WiFi può aiutarvi a ridurre notevolmente i consumi e ad allungare ulteriormente la vostra tariffa, basta disattivare l’accesso ai dati per queste applicazioni.